Il Giardino dei Tarocchi:passeggiando in un Sogno

Tutto ebbe inizio verso la fine degli anni /0,dopo che Niki de Saint Phalle visitò il celebre Parc Guell a Barcellona di Antoni Gaudì ed il nostro Parco dei Mostri a Bomarzo. L’artista trasse così tanta ispirazione da queste opere che iniziò a dedicarsi corpo e anima alla realizzazione di un suo giardino,dove poter esprimere liberamente la sue visione tutta la sua dirompente creatività. Per più di 17 anni si dedicò,affiancata da un èquipe di nomi famosi dell’arte contemporanea,alla realizzazione di 22 ciclopiche statue,rappresentanti ciascuna uno degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ricoperte di moasaici in specchio,vetro pregiato e ceramiche. Con questo giardino fantastico la scultrice coronò il suo sogno di infanzia. Durante la visita si viene letteralmente trasportati in un mondo surreale arricchito di da citazioni,messaggi e pensieri che accompagnano lungo il cammino.

Se un g

iorno vi trovate nei pressi di Capalbio (GR) una visita ai Giardini dei Tarocchi è d’obbligo 🙂

Annunci

16 commenti

  1. Humm credo che tutto questo lavoro contenga un messaggio, che può essere svelato solo a chi ha la capacità di interpretare i simboli .. posto Molto bello e suggestivo ! Mi attizzano i luoghi che trasudano mistero…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...